Monterano. Alla scoperta della città scomparsa

Monterano. Alla scoperta della città scomparsa

Trekking

Conoscete Monterano? È una spettacolare città fantasma a due passi da Roma, dove natura, storia e arte si fondono per regalarci emozioni uniche.

Visitare la Riserva Naturale Monterano è un viaggio attraverso il tempo, perché questi luoghi sono stati abitati fin dall’età del bronzo e, nei secoli, uomo e natura hanno modellato il paesaggio in modo affascinante e inatteso, restituendoci ambienti diversissimi tra di loro.

Imboccheremo il nostro sentiero dalla cascata della Diosilla, nelle vicinanze di un parcheggio, per poi proseguire, attraverso un percorso immerso nel verde, fino al Fosso del Bicione, in cui sono presenti testimonianze dello sfruttamento dello zolfo.

La natura lungo il corso del fiume è sorprendente: tra faggi, felci rare, capelvenere, edere, agrifogli e orchidee selvatiche, sembra di essere in un luogo magico.

Dopo aver incrociato il “Cavone”, la vecchia via d’accesso al paese oggi inaccessibile, raggiungeremo un piazzale che offre una vista spettacolare dei ruderi di un antico acquedotto. È la porta di accesso al paese abbandonato.

Le rovine di Monterano regalano angoli di incomparabile fascino e di una conturbante bellezza: tra una fitta e intricata vegetazione, interrotta da ampi spazi, si stagliano le imponenti rovine del borgo antico. Rovine non banali, perché monumenti di rilevante valore architettonico, come il Palazzo Baronale, la Chiesa e il Convento di San Bonaventura costruiti su progetto di Lorenzo Bernini.

Una volta terminata la visita, proseguiremo verso l’uscita del paese e percorreremo uno stretto sentiero in discesa, all’altezza di una solfatara abbandonata. Dopo aver guadato il fiume Mignone, si imbocca la mulattiera che conduce al punto di partenza.

Informazioni:

Attività: trekking ‘leggero’
Difficoltà: Facile (Livello E: Escursionistico)
Dislivello: 130 m
Durata: 2.30 ore
Altezza max: 275 slm

Quota  Partecipazione:

15,00 €
Minimo partecipanti: 6
Max partecipanti: 12

 

 

 

 

Equipaggiamento

Pantaloni lunghi, key-way o giacca impermeabile, scarpe da ginnastica robuste o da escursione, cappello e borraccia.

Calendario/durata:

Servizio disponibile su prenotazione tutti i sabato e le domeniche da novembre a dicembre 2020.

La quota comprende
La quota non comprende

servizio guida e assistenza lungo tutto il percorso e all’ interno dell’area museale.

Assicurazione Rc, infortuni e assistenza medica, Iva.

I trasporti - Gli extra - Quanto non indicato ne “La quota comprende”.

Richiesta Informazioni:

    -->